Cercare Casa a Londra – 2

A causa dei costi elevati degli affitti la maggior parte dei londinesi sceglie di affittarsi una camera in un flatshare, convivendo spazi limitati e talvolta poco gradevoli. In molti casi non c’e correlazione tra qualità dell’edificio, posizione e prezzo.

Potete trovare un bellissimo appartamento ben servito dai mezzi, magari in zona 2 che costa meno di uno in zona 3 a un quarto d’ora a piedi dalla metropolitana.

Cosa scegliere?

Principalmente esistono due tipi di camere

  • single room
  • double room

La differenza sta nella dimensione del letto (a due piazze) e nelle dimensioni della stanza.
Il prezzo medio di una double in zona 2-3 si aggira sui 120-150£.

Una double room, nonostante il nome altisonante e il minimo per avere uno spazio personale decente. Tenendo conto che la maggior parte delle case non ha un soggiorno o un tavolo in cucina, dovrete mangiare in camera vostra e se avete una camera doppia probabilmente godrete anche di un tavolino (cosa da non dare per scontata).

Se scegliere una single è molto probabile che dovrete ridurvi a mangiare sul letto (o meglio, in certi casi su un materasso a terra!!).

Privati o agenzie

Le opzioni principali per trovare un alloggio sono contattare un’agenzia oppure rivolgersi ai privati (landlord).

Attenti a andare a vivere con i landlord (sull’annuncio il termine è live in landlord), è facile che i rapporti si inclinino velocemente dato che è casa sua e comanda lui. Dipende da persona a persona…
Se volete il mio parere lasciate perdere i live in landords.

Le agenzie possono essere una buona soluzione ma fate sempre un’indagine online prima di contattarle. Verificate che tipo di reputazione hanno e se qualcuno si è lamentato dei servizi offerti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *